menu +

2017

NEWS 2017

logo associazione2

NEWS Dicembre 2017

Festa della Bandiera albanese – L’Aquila, 10 dicembre

L’ Associazione culturale “Shqiponja”  informa che la comunità di cultura albanese residente nel Comune di L’Aquila  organizza il suo primo evento culturale per celebrare la ricorrenza della “Bandiera albanese” il prossimo 10 dicembre presso il Centro Sportivo Arcobaleno, in L’Aquila, con inizio alle ore 17.00.

La festività, che si è soliti celebrare con musiche e cibi tradizionali, è portatrice di valori positivi di coesione popolare e costituisce la celebrazione nazionale per eccellenza in ricordo dell’indipendenza del 28 novembre 1912. L’evento organizzato il prossimo 10 dicembre vuole essere un’occasione per riunire armonicamente il tessuto sociale dell’intera comunità di cultura albanese residente nel comprensorio aquilano, indipendentemente dal credo politico o religioso.
Sarà un’occasione utile per valorizzare anche gli antichi legami culturali con l’Italia e il grande esempio rappresentato dalle comunità storiche Arbëreshë, gli albanesi d’Italia, che da 600 anni testimoniano come l’integrazione sia qualcosa di possibile e che crediamo possano costituire un modello da imitare per superare positivamente le sfide del futuro connesse alle tematiche dell’immigrazione.

Il programma della festa prevede tre momenti:

La prima parte, con inizio alle ore 17.00 avrà una connotazione formale, con la proiezione di un breve filmato introduttivo sul significato della festa, l’intonazione degli inni nazionali e l’ingresso in sala delle bandiere (Italiana, Albanese e della città dell’Aquila). A seguire gli interventi di saluto;
La seconda parte, con inizio alle ore 17.45, sarà caratterizzata da contenuti culturali, canti, balli e poesie della tradizione arbëreshë presentati dalle Associazioni Bashkart di Casalvecchio (FG), Gjaku Shpristhë di Ururi (CB) e Gjaku i Shprishur di Chieuti (FG);

La parte conclusiva, di carattere più ludico e ricreativo, inizierà alle ore 19.00 e comprenderà l’esibizione della nota cantante albanese Maya Alickaj. A seguire sarà offerto un sobrio rinfresco offerto a tutti gli ospiti intervenuti.

L’organizzazione di questo evento non vuole essere uno spot isolato, ma l’inizio della ricerca di un terreno comune, fertile di coinvolgimento ideale e di partecipazione effettiva. Con questi auspici, si iinviano i più cordiali saluti.

(Il Presidente dell’Associazione) Bedri Mahmutaj

 



 

NEWS Novembre 2017

 


Ururi, 17 e 18 novembre 2017

Seminari sul ruolo delle Lingue minoritarie arberesh e Na-Nasu e i dialetti molisani

 


Conferma presentazione progetto TERRA AUTENTICA – 11 novembre

Si comunica che la presentazione della “demo” della guida turistica cartacea, dell’applicazione per cellulare e del portale web di TERRA AUTENTICA,  è confermata Sabato 11 Novembre, dalle ore 10.30 presso la sala Consiliare del Comune di Catignano.


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Novembre 2017

Qui di seguito il foglietto liturgico domenicale per il 12 novembre.

12 novembre 2017

 


Un invito interessante dagli amici dell’Archeoclub di Cepagatti – 4 novembre ore 17.30


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – 5 Novembre 2017

Qui di seguito l’informazione di una iniziativa diocesana che si terrà il 5 novembre ad Acquaformosa (CS).

24 10 2017


NEWS Ottobre 2017

Incontro informativo per bambini sulla Prevenzione dentale  – 21 ottobre

Sabato, dalle ore 10.00 presso la struttura comunale in legno attualmente affidata in gestione all’Ass. culturale Villa Badessa, si è tenuta una importante iniziativa di PREVENZIONE DENTALE destinata ai ragazzi della scuola primaria e non solo…Nelle immagini seguenti sono riportati alcuni momenti dell’iniziativa curata da 2 esperti incaricati dall’Ordine Nazionale degli Odontoiatri.   L’iniziativa ha avuto un riscontro positivo di partecipaione anche per il ruolo di sensibilizzazione verso le famiglie svolta dal vic-parroco papàs Mircea Coros.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

IV Carovana della memoria e della diversità linguistica
Memoria della montagna e del mare. Lingue identitarie, voci spirituali

A un mese di distanza dall’ultima tappa veronese, gli amici di LEM-Italia proponngono un sintetico racconto della 4° Carovana della Memoria e della Diversità linguistica 2017 con una selezione di immagini disponibile al seguente link:

http://www.associazionelemitalia.org/attachments/article/87/Resoconto%20Carovana%202017.compressed.pdf

 


 

10 ottobre 2017 – Scrivono di Noi – Un Angolo di Albania in Abruzzo: Villa Badessa (a cura di Benedetta Colella)

http://bennyland.altervista.org

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fbennyland.altervista.org%2Fvilla-badessa%2F&h=ATPhsdJ4DS8DkV8alrBKax-yz0buT5tlMe0uWREZsA5c6sfYc7gV9_JdGxIUrBBcu9B8S-ggpOCpwy49RBFR4yETE0lat53Eyl7FPMGf74XiESeuCOF4DqDPMOEcXCna6hY8DSpaPdovYQ

 


Ortona, domenica 15 ottobre, ore 17.00

Nuovi canti della Terra d’Abruzzo. Nuova iniziativa culturale sostenuta dal nostro amico e socio Domenico Di Virgilio (AELMA).


Roma, lunedì 9 ottobre 2017. ore 16.00

Patrimonio culturale, storico e religioso degli Albanesi dall’epoca di Scanderberg

 


Domenica 8 ottobre, Villa Badessa ospite a Ielsi (CB)

La comunità badessana e il coro liturgico con papàs Mircea Coros, il giorno 8 ottobre si è recata a Ielsi (Campobasso) per celebrare una S.Messa in rito greco-bizantino su invito del parroco Don Peppino Cardegna. Una ampia sequenza di immagini fotografiche sono visibili nella sezione MOSTRE e VISITE del sito web.

 

 


Robert Elsie, figlio spirituale dell’Albania – Triste scomparsa
È un onore per l’Albania, che essa lo proclami “figlio suo” e che lo custodisca da tale

https://www.albanianews.it/rubrica/robert-elsie

 

La scomparsa del più grande albanologo del mondo esistito fino ad oggi, Robert Elsie, costituisce una grave perdita per la cultura albanese, per la sua storia ed i suoi secolari valori, per l’antropologia, per la linguistica e la traduzione, per gli studi letterari e la letteratura, per la critica letteraria, per la fotografia e le immagini storiche ecc.
Robert Elsie è stata una figura poliedrica, eclettico, un ricercatore appassionato, uno scopritore importante nei riguardi di un’ Albania ideale, a cui era molto affezionato ed alla quale dedicò tutta la sua vita.

Robert Elsie possedeva un’audacia da intellettuale di alto livello.

Lui ha difeso l’Albania nel panorama mondiale, ha avuto lo stesso atteggiamento per la tutela della “Questione Albanese”e, nella sua opera, l’ha presentata unita al Kosovo ed alla Ciamuria, senza sottrarsi alle minacce balcaniche e ha dato voce all’Albania di parlare il suo inglese.

Lui ha dato l’impressione di essere stato affezionato ad ogni singolo albanese, dedicandosi molto agli albanesi, offrendo sempre a loro il suo supporto, anche nel tribunale dell’Aia.

Ha pubblicato antologie albanesi, parte del suo folclore, opere di poeti di tutte le regioni albanesi, racconti, romanzi dalla nostra letteratura proibita e opere dei nostri scrittori carcerati, ha pubblicato degli studi, degli album, delle guide sull’Albania, ecc … per arrivare fino alla pubblicazione della celeberrima opera letteraria albanese “Lahuta e Malcis”- “Il Liuto della Montagna”- di Padre Gjergj Fishta in inglese. Questa impresa ha costituito un capolavoro da parte sua che, come aveva precisato lui stesso, ha contribuito a rendere completo l’epos europeo.

Stessa cosa ha fatto anche con il Codice Antico di Leggi consuetudinarie albanesi, “Il Kanun di Lekë Dukagjini”. È stato un pellegrino dei templi albanesi, un viaggiatore delle nostre montagne, un ammiratore del litorale albanese, un cittadino di Tirana, un amico meraviglioso per noi.

La Sua mancanza dolorosa viene colmata dalla Sua grande opera, tanto enciclopedica, quanto accademica e scolastica, rinascimentale e moderna, costante e fonte di ispirazione per il seguito.

È un onore per l’Albania, che essa lo proclami “figlio suo” e che lo custodisca da tale.

(Tradotto dall’albanese in italiano da Di Visar Zhitiper Albania News, Adela Kolea)

Robert Elsie, biri shpirtëror i Shqipërisë

Shuarja e albanalogut më të madh në botë sot, Robert Elsie, është një humbje e madhe për kulturën shqiptare, për historinë dhe për vlerat shekullore te saj, per antropologjinë, gjuhën e përkthimin, per studimet letrare e letersine, per kritikën letrare, per për fotografinë historike, etj, etj. Robert Elsie është poliedrik, i shumëplanshëm, hulumtues pasionant, zbulues i rëndësishëm, me një Shqiperi ideale që e deshi shumë e i kushtoi jetën.

Robert Elsie guxonte si një intelektual i lartë, Ai e mbrojti Shqipërinë në botë, “Çështjen Shqiptare” dhe e bashkoi në veprën e Tij me Kosovën dhe Çamërinë, pa u terhequr nga kërcënimet ballkanike e mosmirenjohja dhe i dha zë Shqipërisë, të flasë anglishten e Tij.

Ai dukej sikur e deshi çdo shqiptar dhe bëri për ta, i mbeshteti kudo, deri dhe në Tribunalin e Hages, botoi antologji shqiptare, folklor, poetë nga të gjitha trevat, tregime, romane, nga letërsia jonë e ndaluar e shkrimtarët e burgosur, studime, albume, guida, etj, etj, deri dhe te botimi i “Lahutës së Malcisë” së Fishtës në anglisht, një kryepunë duke arritur kështu, siç thotë dhe vetë, të përplotësonte eposin europian. Kështu bëri dhe me Kanunin e lashtë të shqiptarëve, të Lek Dukagjinit.

Pelegrin i tempujve të Shqiperisë, shtegtar i maleve tona, adhurues i bregdetit, qytetar i Tiranës, mik i mrekullueshëm me ne. Mungesën e Tij të dhimbëshme e mbush vepra e Tij e madhe, sa enciklopedike, po aq dhe akademi e shkollë, rilindase dhe moderne, e qendrueshme dhe frymëzuese per vazhdimësi.

Është nder që Shqiperia ta shpallë bir të vetin dhe ta mbajë si të tillë.

 


 

NEWS Settembre 2017


Comunicato progetto TERRA AUTENTICA

Si comunica che a causa di alcuni ritardi nell’acquiszione del materiale necessario (questionari, foto, mappe, ecc..) a completare la “demo” della guida turistica cartacea, dell’applicazione per cellulare e del portale web di TERRA AUTENTICA, la dimostrazione prevista inizialmente per Sabato 30 settembre, verrà posticipata a Sabato 28 Ottobre c.a. (da confermare), alle ore 10.30 presso l’Auditorum Comunale di Catignano.

 


Riceviamo e pubblichiamo – Notizie da Arte Suoni Colori (ARS)

comunicato ASC 2017


6° SFIDA DELLA ZUCCA GIGANTE 2017 – Zucca gigante, a Metro e Stravagante
Premiazione Domenica 24 settembre 2017 – Villa Badessa di Rosciano (PE)

Carissimi,

grazie per aver partecipato e condiviso un pomeriggio di svago, di serenità, di colori e di creatività con zucche di tutte le forme e dimensioni; una festa della biodiversità delle zucche, chiamate in abruzzese “checocc” o “chicocc” !

Qui in basso la zucca vincente la categoria Gigante, del peso di 99,00 kg vinta da Donato Bramato di Villa Badessa. Complimenti, soprattutto se si tiene conto delle temperature estive oltre i 40 °C che hanno “stressato” la regolare crescita del vegetale nell’orto che necessita di una costante ed abbondante umidità nel suolo..

Un grande riconoscimento è stato ottenuto dagli alunni dell Scuola Primaria di Nocciano con il Primo premio vinto nella categoria ZUCCHE STRAVAGANTI ! Infatti, la giuria ha riconosciuto anche l’importante lavoro didattico svolto nel corso dell’anno scolastico dagli allievi, sotto l’attenta guida degli insegnanti, e con il supporto di genitori appassionati. Ecco 4 scatti del riconoscimento.

Poster Nocciano Zucche 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche quest’anno, Remo (detto Mario) Di Silvestro si è distinto, con il 1° Premio delle Zucche a METRO, con  un la sua zucca lunga ben 182 centimetri. Qui il momento della premiazione con pergamena e un tris di vini della Cantina ROXAN di Rosciano.

 

Se volete vedere altre foto della manifestazione, potete trovarle sull’indirizzo di Facebook di Villa Badessa


 

Ieri a Villa badessa bellissima manifestazione con la gara di zucche e giochi popolari animatore instancabile il presidente dell'associazione Badessana Giancarlo Ranalli

Publié par Francesco Giovanni Maria Stoppa sur lundi 25 septembre 2017

A primavera prossima saranno disponibili i semi per una nuova Sfida del 2018…..

Non mancate, vi aspettiamo a Villa Badessa.

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridono, folla

 

Appuntamento a Villa Badessa di Rosciano per la 6° edizione della “Sfida della Zucca gigante, a metro e stravagante 2017”. Zucche di ogni tipo, forma e colore potranno partecipare all’evento, giunto alla sesta edizione riscuotendo sempre un maggior successo, dove i vegetali in gara nrgli anni passati hanno raggiunto il peso di oltre 170 kg, oppure nella categoria “a metro”, la lunghezza è stata di circa 2 metri! Ad aprile è iniziata la distribuzione dei semi selezionati di zucca per coloro che anche nel corso del 2017 hanno voluto partecipare “sfidandosi”; tante varietà a confronto, in bustine con semi selezionati per frutti commestibili, ma anche altri semi nostrani e non.

Nel piccolo e grazioso centro storico di Villa Badessa di Rosciano (a 20 km da Pescara), peraltro unico in Abruzzo per la presenza di una ricca collezione di icone sacre greco-bizantine nella chiesa di S.M. Assunta, ad allietare il pomeriggio di domenica 24 settembre 2017, vi saranno stand enogastronomici di prodotti locali e, ovviamente, piatti a base di zucca. Premi, riconoscimenti e attestati, fotografie ricordo con la “Tombolata in piazza della Zucca 2017” e rinfresco! Musica e barzellette, oltre ad altre sorprese. Una occasione da non perdere per grandi e per i più piccoli all’insegna dello svago e dello stare insieme. Vi aspettiamo ! In basso troverete il manifesto dell’evento.

 

manifesto 2 Zucche 2017

 


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Settembre 2017

Qui di seguito la Circolare di settembre 2017 di S.E. Mons. Donato Oliverio, Vescovo dell’Eparchia di Lungro (CS) e il foglietto liturgico domenicale per il 14, 17 e 24 settembre 2017.  S.Messa ore 10.00 a Villa Badessa

14 SETTEMBRE 2017-1

17 SETTEMBRE 2017

24 SETTEMBRE 2017

VESCOVO DONATO CIRCOLARE SETTEMBRE 2017


 

 

9 settembre –  4 Iniziative culturali UNICHE

L’Associazione culturale Villa Badessa insieme agli amici del CATA e LEM-Italia hano realizzato 4 proposte culturali importanti e significative sulla nostra comunità badessana: infatti, il 9 settembre, in occasione delle tradizionali festività religiose del paese in onore di S.M. Assunta, vi sono svolti 4 eventi qui di seguito riportati nelle locandine:

A. Il Centro di Antropologia Territoriale degli Abruzzi per il Turismo (CATA), l ’Associazione culturale Villa Badessa ed il Comune di Rosciano hanno organizzato presso lo spazio attiguo alla Mostra permanente storico-antropologica di Villa Badessa, fraz. di Rosciano (PE), la presentazione dell’Abito tradizionale arberesh di Villa Badessa, a cura del prof. Francesco Stoppa (CATA). Riprese audio/video a cura di Imago Project, per la realizzazione di un DVD che testimonierà l’intero percorso di ricerca e di lavoro qualificato dell’abito. Una mirabile presentazione dell’Autore ha incantato i presenti affascinati anche da personali interpretazioni sull’uso funzionale dell’abito, di oggetti dello stesso (croce, porta-oggetti, scarpe, altri) con riscostruzioni storiche e sociali …

Qui di seguito alcuni momenti della relazione…..

 

LOCANDINA STOPPA Villa B pdf

 

B. L ’Associazione culturale Villa Badessa ed il Comune di Rosciano hanno poi organizzato presso lo spazio attiguo alla Mostra permanente storico-antropologica di Villa Badessa, fraz. di Rosciano (PE), la presentazione del libro L’Abruzzo, terra di emozioni, di Giorgio Marcoaldi. Testo a cura di Lucia Arbace. Ora il testo è disponibile su richiesta presso la ns sede.

C. L ’Associazione LEM-Italia, l’Associazione culturale Villa Badessa ed il Comune di Rosciano hanno organizzato presso lo spazio attiguo alla Mostra permanente storico-antropologica di Villa Badessa, fraz. di Rosciano (PE) la presentazione del libro: L’Oasi orientale di Villa Badessa. Identità etnica e inte(g)razione sociale, di Gabriella Francq. Ora il testo è disponibile su richiesta presso la ns sede.

 

Locandina Presentazione Francq a Villa Badessa OK

 

D. Infine, è arrivata a Villa Badessa la IV° Carovana TRAMONTANA della Memoria e della Diversità linguistica e culturale 2017 e la dott.ssa Silvia Pallini ed il prof. Giovanni Agresti hanno illustrato con chiarezza e in sintesi le finalità, le tappe già svolte ed i nuovi contatti avviati con i numerosi interlocutori locali.

 

 

 

 

 

IV Carovana della memoria e della diversità linguistica e culturale

Carovana 2017_Locandina modificabile A4 def

Inoltre riportiamo i link alle pagine web sui cui è diffusa la notizia della IV Carovana della memoria e della diversità linguistica utili per la condivisione delle informazioni:
 
Sito web Parchi EtnoLinguistici d’Italiahttp://www.parchietnolinguistici.it/iv-carovana-della-memoria-e-della-diversita-linguistica/
 
Sito web Associazione LEM-Italiahttp://www.associazionelemitalia.org/le-nostre-azioni/rete-nazionale-di-turismo-linguistico.html
 
Facebook (evento)https://www.facebook.com/events/376555912759764/
 
Twitterhttps://twitter.com/lem_ita/status/900474568057524224
 
Il link al programma in formato .pdf
http://www.associazionelemitalia.org/attachments/article/87/Carovana%20della%20memoria%20e%20della%20diversit%C3%A0%20linguistica%202017_PROGRAMMA%20FINALE.pdf
 
Newsletter LEM-Italiahttp://mailchi.mp/d42663f0cd9b/newsletter-lem-italia-peldi_n-72-73_agosto-settembre-2017


 

NEWS Agosto 2017
31 Agosto – Villa Badessa partecipa alla IV Carovana TRAMONTANA  della Memoria e Diversità linguistica (LEM  Italia) e
incontra la Comunità arbetesh di PIANA DEGLI ALBANESI (Palermo)

Carissimi, vi rendiamo conto attraverso le immagini dell’incontro tra una rappresentanza dekl’Ass culturale Villa Badessa e la Comunutà arberesh di Piana degli Albanesi in provincia di Palermo. L’evento si è tenuto in occasione della tappa della IV edizione della Carovana TRAMONTANA della Memoria e Diversità linguistica 2017 e della festività di Piana degli Albanesi, sorta nel 1488 dopo una antica migrazione di esuli albanesi….

Qui di seguto un attestato di ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale di Piana degli Albanesi e della Pro Loco, a testimonianza della partecipazione di una rapresentanza dell’Ass. culturale Villa Badessa.

 

Le foto sono di Piana degli Albanesi in festa, di una sfilata in abiti tradizionali arberesh di Piana e di paesi vicini; inoltre, di un convegno sul tema delle origini di Piana degli Albanesi e dei suoi FONDATORI.

 


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS):  XXX Assemblea Diocesana 30 8 2017

Qui di seguito il programma definitivo dei lavori della XXX Assemblea Diocesana 2017, dal titolo: La Divina Parola Fuoco che Riscalda. Il  Corso di aggiornamento Teologico si terrà a Frascineto (CS) il 30 e 31 agosto 2017.

pieghevole assemblea diocesana 2017.pdf definitivo-1


Sabato 12 e Martedi 15 Agosto 2017

Il progetto TERRA AUTENTICA. VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI COMUNI DELL’ENTROTERRA PESCARESE (a cui aderisce dal 2017 anche il Comune di Rosciano e l’Ass. culturale Villa Badessa) si propone di valorizzare il territorio attraverso l’organizzazione di eventi/pacchetti turistici. Siete invitati a partecipare agli eventi  STELLATE SERE VESTINE 2017 che si svolgeranno nei Comuni di Cugnoli e Pietranico, nei giorni del 12 e 15 agosto 2017.

Qui di seguito le informazioni……..

Programma STELLATE SERE VESTINE 2017

 




NEWS Luglio 2017

Buon riposo e Buone ferie a tutti Voi…

Carissimi, siamo all’ultimo giorno del mese di luglio 2017; un luglio che verrà ricordato dal punto di vista metereologico per il gran caldo, con ondate intense che hanno sfiorato i 40 °C e con bruschi abbassamenti di temperatura e fenomeni di grandine che a tratti non hanno risparmiato neppure il territorio badessano, purtroppo !! Oggi poi inizia una settimana dove le previsioni non lasciano scampo a temperature elevate che saranno tali anche nelle minime, durante il periodo notturno………..Gli esperti ci informano che si deve a “LUCEFERO” l’ondata africana in atto…e allora, evitiamo il sole diretto nelle ore centrali del giorno, beviamo e consumiamo molta frutta e verdura fresca di stagione !!


Premiazione a Roseto, 16 luglio ore 21.00

Carisimi, vi informiamo che la Giuria del Premio Roseto, Premio nazionale di giornalismo “Vivi l’Abruzzo” dedicato quest’anno 2017 a “Luigi Braccili “, decano del giornalismo rosetano,  quest’anno ha attribuito il primo posto al lavoro storiografico condotto da Elisabetta Mancinelli, dal titolo “Villa Badessa piccola oasi orientale” pubblicato da “La Settembrata abruzzese” , risultando pertanto vincente nella sezione Turismo.

La premiazione si è svolta domenica 16 luglio in piazza della Repubblica a Roseto alla presenza di un gran numero di esperti, appassionati di giornalismo  non. Qui di seguito alcuni scatti significativi della serata e della premiazione:

Roseto premiazione

 


Sabato 8 luglio al Vecchio Mulino della Nora – Incontro con il Prof. Vittorio Morelli

Sabato 8 luglio, alle 17.00, presso il Vecchio Mulino del torrente Nora, in località Pian di Coccia, il prof. Vittorio Morelli illustrerà l’ultima sua fatica letteraria condotta su fonti storiche delle Vie dei Mulini sul torrente Nora.

Siamo grati al prof. Morelli dell’impegno profuso sul territorio, certi che passo dopo passo, anche questo nuovo testo, con notizie inedite e documenti antichi, rappresenti una leva ed uno stimolo per l’avvio di un progetto di sviluppo culturale, turistico-naturalistico ed economico ad ampio respiro di tutto il territorio della Valle della Nora.  Grazie.

 

 

 

 

 

 

 

 


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Circolare Luglio 2017

Qui di seguito la Circolare di Luglio 2017 di S.E. Donato Oliverio, Vescovo di Lungro:

VESCOVO DONATO CIRCOLARE LUGLIO 2017

 


Informazioni utili per uso acque di irrigazione – Consorzio Bonifica Centro

Vi informiamo che dal 3 luglio 2017, è in atto la turnazione dell’uso delle acque di irrigazione predisposto dal Consorzio di Bonifica Centro (Bacino Saline, Pescara, Alento, Foro), come qui di seguito riportato in file allegato, oltre che sul sito web del Consoezio, alla sezione NEWS.

AVVISOAICONSORZIATI

 


 

S.S. Liturgia domenicale in rito greco-bizantino – inizio ore 9.00

Carissimi, vi informiamo che a partire dal mese di luglio, in considerazione del periodo estivo con temperature medie elevate, papas Mircea Coros celebrerà la funzione religiosa domenicale a Villa Badessa alle ore 9.00. Pertanto tenete conto per non avere sorprese….

 
NEWS Giugno 2017

Le foto della sfilata degli abiti tradizionali di Villa Badessa – 24 e 25 giugno 2017

Carissimi, le foto sono riportate nella sezione MOSTRE e VISITE  e nella sezione ABITI TRADIZIONALI di questo sito web, dove troverete dettagli e numerose foto degli eventi di sabato 24 giugno e domenica 25 giugno 2017, relative al FESTIVAL DELLE ARTI UMANE e TRA ORIENTE E OCCIDENTE.

 


 

Mercoledi 28 giugno, ore 21.00 a Villa Badessa – Biolife Therapy – Terapia contro il dolore senza uso di farmaci, a cura della MPS Abruzzo srl

Presso la sede dell’Associazione, nel Centro storico di Villa Badessa, si è tenuto un incontro informativo-scientifico-commerciale dalle 21.00, aperta a coppie di età superiore ai 50 anni, sul tema del DOLORE e uso di sistemi di controllo senza l’impiego di farmaci. Grazie a tutti gli amici presenti che hano consentito la riuscita della serata con i vantaggi previsti per l’associazione stessa.  A fine settembre 2017, è in programma una nuova analoga serata organizzata dalla Pro Loco di Rosciano, non mancate !

locandina data e ora

volantino patologie

 


 

24 e 25 Giugno  2017 – Villa Badessa in Festa

Carissimi, vi suggeriamo di visitare le sezioni MOSTRE e VISITE  e poi ancora ABITI TRADIZIONALI di questo sito, dove troverete dettagli e numerose foto degli eventi di sabato 24 giugno e domenica 25 giugno 2017 !!

Infatti a Villa Badessa è andato in scena IL FESTIVAL DELLE ARTI UMANE e TRA ORIENTE E OCCIDENTE.  Qui di seguito la locandina completa delle attività con esposizione in piazza e nel centro storico di numerosi lavori di artigiani, di arti antiche, MUSICA e stand gastronomici della cucina casareccia abruzzese e con ricette UNICHE dell’Oasi orientale arberesh, quali il TEPSI, PIPECCHIO e non solo….

Tante sorprese in piazza  per piccoli e grandi…..Nella chiesetta di S.Maria Assunta una collezione importantissima e unica di ICONE SACRE…dal XVII secolo ….con possibilità di visita guidata.

 

 

Nel centro storico di Villa Badessa, con grande sorpresa, sono stati a disposizione degli espositori anche gli interni  di un vecchio fantoio riaperto al pubblico solo una volta (nel 2010) negli ultimi 35 anni !!

Ex Palazzo Ducca, oggi di proprietà della Famiglia D’Amico. In foto, donna Irene al lavoro….

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Festival Arti Umane – Presentazione di un Libro – Domenica 25/6, ore 19.00

Lo scrittore Giuseppe De Santis, presenterà l’ultima fatica editoriale: il libro dal titolo “La promessa di Bala”, Abao Aqu Edizioni, euro 15.

Bala è un poeta guerriero che combatte la sua guerra reale ed esistenziale nella fortezza di Kruja, assediata da Maometto II alla conquista dell’Albania e dei Balcani. È una guerra che in varie fasi dura più di trent’anni e, in gioco, è il destino dell’Occidente. Le vicende narrate riguardano gli anni che vanno dal 1466 alla morte di Giorgio Castriota Scanderbeg, il 17 gennaio 1468. Segue l’esilio degli scampati arbëreshe nel loro viaggio verso l’Italia.

È un romanzo di ampio respiro, in cui a narrare e giudicare gli eventi è Bala in prima persona, ormai vecchio; ed è strutturato in cinque parti: La Fortezza; Il poeta de’ Dara; La fine del tempo grande; E fu l’esilio; Al confine del nulla.

Vuole essere una riflessione sulla guerra, sulla vita, sui contrasti fra popoli e religioni, sull’importanza delle culture migranti, sull’amore e sulla poesia. Ed è anche una storia d’amore che si conclude per non finire, lasciando una scia di sé, un alone come di una cometa che vaga per l’universo e semina la vita. È un romanzo per esigenti lettori e presenta diversi livelli di lettura, ma nello stesso tempo vuol essere anche popolare, un’epopea fra leggenda e storia, in un tempo immaginario, per raccontare i giorni nostri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


21 Giugno 2017 – Visita del Governatore dell’Abruzzo Luciano D’Alfonso a Villa Badessa

In parte annunciato, in parte con sorpresa, intorno alle 21.00 a Villa Badessa è stata oggeto di visita dal Governatore dell’Abruzzo, Luciano D’Alfonso, accompagnato dal Sindaco di Rosciano Alberto Secamiglio, dal Vice-Sindaco Costantino De Micheli e dai componenti il Consiglio comunale. Nella sezione MOSTRE e VISITE di questo sito, troverete maggior dettagli e numerose foto.

 

 


Domenica 18 Giugno 2017

Il progetto TERRA AUTENTICA. VIAGGIO ALLA SCOPERTA DEI COMUNI DELL’ENTROTERRA PESCARESE (a cui aderisce dal 2017 anche il Comune di Rosciano e l’Ass. culturale Villa Badessa) si propone di valorizzare il territorio attraverso l’organizzazione di eventi/pacchetti turistici. Siete invitati a partecipare al SENTIERO DELLE ABBAZIE che si svolgerà nei Comuni di Carpineto della Nora, Civitella Casanova e Villa Celiera in data Domenica 18 Giugno c.a.  Qui di seguito tutte le informazioni………..

Depliant IL SENTIERO DELLE ABBAZIE

Programma IL SENTIERO DELLE ABBAZIE

 


1° Corso per guida turistica “Villa Badessa” 2017

Carissimi, vi comunichiamo una nuova ed importante iniziativa: l’avvio di un 1° Corso per operatori turistici – Guida per Villa Badessa. Qui di seguito, in sintesi, gli obiettivi ed i contenuti.

Obiettivi: Il corso si propone di informare i partecipanti sulla realtà badessana – Oasi Orientale di rito greco-bizantino, unica in Abruzzo – attraverso la valorizzazione culturale storica, religiosa, delle tradizioni locali ed enogastronomiche di Villa Badessa.  Obiettivo finale sarà la formazione di nuove figure capaci di guidare i visitatori nell’itinerario proposto alla scoperta delle peculiarità del borgo-villaggio.

Partecipanti: Al corso possono partecipare tutte le persone interessate, animate da pura passione e spirito collaborativo.

Contenuti: Le informazioni utili al corso potranno essere acquisite con la lettura di materiale a stampa (depliant di Villa Badessa), libri e pubblicazioni che saranno forniti; inoltre, altre notizie sono reperibili sul sito www.villabadessa.it

Sede: Gli incontri si svolgeranno i giovedi sera, dalle 21.30 nel centro storico di Villa B. e/o presso il Museo.

Informazioni più dettagliate sul file qui di seguito allegato:

Corso guida turstica Villa Badessa-1

 

 


6 Giugno – Presentazione della nuova PRO LOCO ROSCIANO

Venerdì 9 giugno 2017 alleore 18.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Rosciano si è svolta la presentazione ufficiale della nuova Pro-Loco Rosciano. Dopo molti anni di assenza, finalmente anche il territorio di Rosciano può contare sulla “sua” Pro Loco, in aggiunta alle altre numerose Associazioni già presenti. Anche L’Ass. culturale Villa Badessa, è presente tra i Membri del Direttivo della Pro Loco, così da facilitare e rafforzare il “raccordo” delle attività.

 

 

 

Qui di seguito alcuni momenti della presentazione: il neo Presidente della Pro Loco di Rosciano Costantino Santoro, il Presidente  delle Pro Loco della Provincia di Pescara, il Parroco del comune di Rosciano Don Marco e il vice-Sindaco di Rosciano Costantino De Micheli.

 
NEWS Maggio 2017

News da Lungro (CS) – Nuovo Presidente della CEI

Il Card. Gualtiero Bassetti nuovo Presidente della CEI. L’incontro con i giornalisti (VIDEO) nel quale al minuto 33 parla delle Eparchie di Lungro e di Piana degli Albanesi:

http://www.tv2000.it/blog/2017/05/24/il-card-gualtiero-bassetti-nuovo-presidente-della-cei/


22 Maggio, ore 20.30 – Università della SAGGIA età a Villa Badessa

Lunedì 22 maggio 2017, dalle ore 20,30 presso la Chiesa di rito orientale di Villa Badessa di Rosciano –  «Le “Icone” nella Storia dell’Arte»  «L’Oasi Orientale di Villa Badessa presentata ai turisti» a cura di Papas Mircea COROS, si è tenuta la 7° lezione dell’ Università della Saggia Età: nel 10° Anno di Corso – 2017.

E’ seguita una visita alla Mostra permanente storico-antropologica sita nel centro storico di Villa Badessa ed un frugale assaggio di dolci locali e un prezioso vino cotto, invecchiato in una botte di rovere da almeno 100 anni!

Oltre 35 i partecipanti….

Univ.Saggia Età2017-10°Anno di Corso

 


 

Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Maggio albanese

Domenica 7 maggio 2017, a Cosenza, con la mostra fotografica sui paesi italo-albanesi di Francesco Paolo Lavriani, inizierà il Maggio albanese, iniziativa voluta da papàs Pietro Lanza, parroco della Chiesa italo-greco-albanese del Santissimo Salvatore, ubicata nel centro storico cosentino. «Abbiamo pensato di organizzare per il mese di maggio, nei pomeriggi delle domeniche una serie di iniziative per sottolineare la bellezza e la ricchezza dell’identità italo albanese» ha dichiarato il parroco; «inizieremo domenica 7 alle ore 17 nel salone del nostro Seminario, in via Paparelle 16, con l’inaugurazione della mostra fotografica di Francesco Paolo Lavriani e una conversazione di papàs Antonio Bellusci, sulla presenza degli italo-albanesi a Cosenza». Ma il programma è denso di appuntamenti, con incontri, mostre e la seconda edizione di Bukurìa arberesche, la sfilata su corso Mazzini dei bellissimi vestiti di gala delle donne albanesi.

La mostra fotografica di Lavriani è dedicata ai paesi di origine albanese e vuole riportare alla luce il patrimonio culturale della tradizione arbereshe.Un lavoro di ricerca e documentazione sulle condizioni di una minoranza che, giunta nei casali calabresi nei secoli  XV e XVI, ha saputo conservare: la lingua, la poesia, la musica, i costumi,il rito religioso e le feste. Un viaggio nel presente e non nel passato con immagini che vanno alla ricerca dei luoghi  della memoria collettiva. Ogni foto è la sintesi di un momento storico che contiene più temi, ognuno può coglierne quelli che più gli interessano, si rivivono così attraverso le immagini, luoghi e ricordi che appartengono a più paesi e diventano patrimonio culturale di tutti. Conoscere ed accettare le culture delle minoranze etniche, arricchisce il quadro della cultura nazionale,  stimolando tutti alla tolleranza e alla democrazia.

 

 


6° Sfida della ZUCCA GIGANTE, a METRO e STRAVAGANTE 2017

Carissimi, a tutti gli appassionati di orticoltura e “orticultura”, con o senza “pollice verde”, informiamo che anche quest’anno 2017 si terrà la 6° Sfida della Zucca gigante, a Villa Badessa, domenica 24 settembre, dalle 15.00.

Pertanto, coloro che sono interessati a partecipare, prego contattarci per e-mail  (info@villabadessa.it) o per tel. indicato sul sito, per avere i semi di zucche “speciali” per la SFIDA……….

 


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Circolare Maggio 2017

Qui di seguito la Circolare di Maggio 2017 di S.E. Donato Oliverio, Vescovo di Lungro.

VESCOVO DONATO CIRCOLARE MAGGIO 2017

 


4 Maggio – Turisti in visita…

Per tutti coloro che hanno partecipato alla visita della piccola comunità arberesh di Vila Badessa il 4 maggio (Comunità di Ovada e del Liceo classico di Campobasso) si informa della possibilità di vedere alcuni scatti fotografici alla sezione MOSTRE e VISITE di questo stesso sito web.

 


1 Maggio – 26 edizione della RUZZOLA

Carissimi, vi informiamo che come da tradizione, a Villa Badessa il 1° Maggio si è tenuta la 26° edizione della Gara di Ruzzola, il lancio del formaggio (vero e ultrastagionato) su strada !!  Inoltre si è ricordata la Memoria di Antonio Campilii, un assiduo ed appassionato badessano, con il 15° Trofeo omonimo.Un grazie ai componento della famiglia, sempre a noi vicini.

La splendida giornata di sole e la temperatura gradevole hanno favorita una ampia partecipazione di piccoli e grandi al gioco dal vivo che dal pomeriggio e fino alle 20.00 ha coinvolto quasi 100 giocatori nel centro storico di Villa Badessa !!  E’ seguita la premiazione dove al primo posto per la prima volta, si sono distinti 2 badessani, sia nella categoria “donne” che in quella degli “uomini”.  A conclusione un lautao rinfesco accompagnato da una squisita porchetta, fave fresche e formaggi stagionati, oltre a vari dolci !!


 

Giovedì 20 Aprile 2017
Studenti della classe 4 A Informatica, Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “E.Alessandrini” di Montesilvano, in visita

E’ stata grande la partecipazione degli studenti del 4° anno di Informatica dell’Istituto Tecnico ad indirizzo Economico e Tecnologico “E. Alessandrini” di Montesilvano, organizzata fra gli altri dalla prof.ssa Giovanna Pallottini. La visita didattica è stata facilitata dal servizio di navetta-bus del comune di Rosciano, nella tratta Cepagatti-Rosciano-Villa Badessa. Ha preso avvio nel centro storico dl Rosciano, nel borgo medievale, tra i vicoli stretti incontrando la chiesa (chiusa) di S Nicola contenente affreschi restaurati; quindi, una conoscenza del territorio attraverso le produzioni tipiche di vino e olio di qualitò, in esposizione presso i locali accoglienti del nuovo spazio espositivo comunale dove l’Assessore Costantino De Micheli ha illustrato le peculiarità e le aziende presenti.

La visita poi è proseguita con l’arrivo a Villa Badessa, nella chiesetta di S.Maria Assunta, dove il parroco Mircea Coros ha descritto le fasi liturgiche, le differenze tra il rito greco-bizantino e quello latino, gli scritti in greco e arberesh, i canti del coro….; informazioni generali sulle icone sacre con la descrizione di alcune più significative (San Spiridione, Madonna della fonte, Miracolo di Corfù).  E’ seguita una breve passeggiata nel centro storico, qui una tappa alla Mostra storica ed etnoantropologica permanente con foto ricordo e infine, un piccolo spuntino dei ragazzi  ha completato la mattinata che rimarrà nella memoria di molti !!  Altre immagini alla sezione VISITE…



NEWS Aprile 2017

Buona Pasqua 2017

 

Christós anèsti. Cristo è risorto !! Buona S Pasqua 2017 !!


 

La S.Liturgia del giorno di Pasqua inizia alle 7.00 del mattino – Villa Badessa

A Villa Badessa, Oasi Orientale di rito greco-bizantino, gli eventi liturgici nel corso della Settimana Santa, culmineranno con la Santa Pasqua, come tradizione, con la celebrazione della Resurrezione del Nostro Signore di buon mattino, dalle 7.00 di domenica 16 aprile 2017 !!

La SS. Liturgia prevede l’Ufficio della Resurrezione  e Mattutino; a seguire la Liturgia di S.Giovanni Crisostomo. La Liturgia è arricchita da canti del coro parrocchiale ancora in lingua greca, in un contesto unico per la presenza alle pareti interne di oltre 70 icone sacre di pregevole fattura, datate tra il XVII-XIX secolo.

 

Qui di seguito il programma liturgico dell’intera Settimana Santa a Villa Badessa 2017. Pasqua 2017

  • Grande e Santo Lunedì: ore 8.00 Vespro e liturgia dei Presantificati; ore 18.30 Ufficio del Minfios (Orthros del martedi mattina) e Confessioni;
  • Grande e Santo Martedi’: ore 8.00 Vespro e liturgia dei Presantificati; ore 18.30 Ufficio del Minfios (Orthros del mercoledì mattina) e Confessioni;
  • Grande e Santo Mercoledì: ore 8.00 Vespro e liturgia dei Presantificati; ore 18.30 Ufficio del Minfios (Orthros del giovedì mattina) e Confessioni;
  • Grande e Santo Giovedì: ore 8.00 Vespro e liturgia di San Basilio il Grande; ore 18.30 Akoluthia Ton Aghion Patios (Ufficio delle Sante Sofferenze);
  • Grande e Santo Venerdì: ore 8.00 Ufficio delle Grandi Ore: Ora Prima e Vespro; ore 18.30 Mattutino e Processione con l’Epitafio (Immagine di Gesù Morto);
  • Grande e Santo Sabato: ore 8.00 Vespro e liturgia di San Basilio il Grande.
  • SANTA E GRANDE DOMENICA DI PASQUA – La Resurrezione di GESU’ CRISTO ore 7.00 Ufficio della Resurrezione e mattutino; segue Liturgia di San Giovanni Crisostomo; ore 18.30 Vespro con il Vangelo in diverse lingue.

 


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – AUGURI SS Pasqua  2017 e Circolare Aprile 2017

Qui di seguito gli Auguri per la SS Pasqua da parte di S.E. il Vescovo Donato Oliverio e  la Circolare di Aprile 2017

Vescovo Donato auguri Santa Pasqua 2017

VESCOVO DONATO – CIRCOLARE APRILE 2017

 


 Foglietto liturgico bizantino – greco – albanese di Domenica 2 Aprile 2017 – Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS)

 

2 aprile 2017


CONOSCERE IL MONDO DELLE ICONE VICINO CASA NOSTRA.
È QUESTO IL PROGRAMMA DI YPAPANTI’ BIZANTINI

L’Universitas Vivariensis e la Parrocchia bizantina italo greco albanese “Santissimo Salvatore” di Cosenza, hanno inteso organizzare una serie di incontri (YPAPANTI’) per far conoscere al grande pubblico la spiritualità e la bellezza delle icone bizantine.

Si inizia venerdì 21 aprile 2017 a Cosenza nel salone del Seminario Maggiore Eparchiale di Lungro (in via Paparelle, 16 – dietro la Chiesa di San Francesco di Paola), alle ore 18,30 con un incontro introduttivo al mondo delle icone, a cura di Demetrio Guzzardi e del protopresbitero Pietro Lanza.

Sabato 22 aprile la visita guidata alle Chiese di Acquaformosa e Lungro. L’appuntamento (con auto proprie) è alle ore 15 all’ingresso dell’Autostrada a Cosenza; dalle 16 alle 18 si visiterà la Chiesa di San Giovanni Battista ad Acquaformosa, tutta mosaicata, subito dopo a Lungro la visita alla Cattedrale. La serata sarà conclusa al Museo delle arti e delle tradizioni di Firmo.

Nel mese di giugno è prevista una nuova uscita per conoscere le Chiese bizantine di: Santa Sofia d’Epiro, San Demetrio Corone e San Cosmo Albanese.

https://issuu.com/deguzza/docs/proiezione_icone

 

https://issuu.com/iconecristiane/docs/madre_di_dio_panaghia_in_trono_x_is

 

 

 

NEWS Marzo 2017

 

 Foglietto liturgico di Domenica 25 marzo – Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) –

 

25 marzo 2017


Villa Badessa è presente in rete, anche nella pagina tedesca di Wikipedia

Cari Amici, vi informiamo che Villa Badessa è presente in rete, anche nella pagina tedesca di Wikipedia in un capitolo ‘Persone legate a Villa Badessa’ https://de.wikipedia.org/wiki/Villa_Badessa#Personen_mit_Beziehung_zum_Ort

e nella Wikipedia di Villa Badessa, anche con la rubrica “Schon gewusst?” (Lo sapevi che?) del 17 e 18 marzo: ora qui si riporta il link dove si può vedere la posizione in data 17 marzo: https://de.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Hauptseite/Archiv/17._M%C3%A4rz_2017

e il link del traffico prodotto: https://tools.wmflabs.org/pageviews/?project=de.wikipedia.org&platform=all-access&agent=user&range=latest-20&pages=Villa_Badessa

 

Pensate che in soli 2 giorni, la pagina di Villa Badessa ha avuto oltre 16.400 visualizzazioni, come da grafico seguente

 

 

Un ringraziamento sincero all’amica Amanda Hiller che ne ha curato il lavoro di divulgazione su Wikipedia tedesaca e che propone ora fra l’altro l’inserimento nella pagina per quelle “lesenswert” (degno da leggere)  !!

Per coloro che fossero interessati a contattarla ecco i riferimenti:

www.bessarabia.it
www.migrationsmuseum.it

 


 

19 Marzo – San Giuseppe e Festa del papà

Il 19 Marzo è una data importante nel calendario liturgico: infatti quest’anno coincide con il Rito della Croce in Legno, dove al termine della liturgia domenicale di rito greco-bizantino a Villa Badessa si celebra una “piccola” processione davanti all’iconostasi dove il papàs solleva la santa Croce al centro di un vassoio colmo di basilico profumatissimo e fiori colorati. I Fedeli al termine della benedizione, passano in fila per baciare la S. Croce tenuta in mano dal papàs, quindi in una mano vengono loro posti frammenti di pane benedetto e nell’altra alcuni fiori e foglie di basilico da custodire nelle case.

 

 


 

LISA – Nuova linea di ceramiche dipinte a mano al femminile a Villa Badessa

Cari Amici, vi presentiamo in via esclusiva alcune fasi del nuovo lavoro di ceramiche dipinte a mano ad opera della esperta artigiana “Marianna” di Villa B.

 

 

 

 

 

 

 


 

Abito tradizionale di Villa Badessa su RAI2 – Mezzogiorno in Famiglia

Carissimi, sabato 11 marzo, nel programma in onda su RAI2, Mezzogiorno in Famiglia, tra le ore 11.00 e le 13.00, vi è stata una breve intervista (3 minuti) al prof. Fancesco Stoppa che ha presentato fra l’altro l’abito tradizionale di Villa Badessa, della sua collezione privata ma visitabile a Palazzo Ducale di Torrevecchia Teatina.

Ecco il video con la descrizione…………Grazie Francesco !!

 

Le meraviglie del comune di Torrevecchia Teatina (CH) – sabato…

Le meraviglie del comune di Torrevecchia Teatina (CH) – sabato 11 marzo 2017 (2° parte)

Publié par Mezzogiorno in Famiglia sur mardi 14 mars 2017

 


10 Marzo 2017 – Assemblea dei Soci

Venerdi 10 MARZO 2017 si è tenuta l’Assemblea Ordinaria dei soci presso la trattoria Villa Claudia di Catignano, dalle ore 20.00. E’ stata l’occasione per soci e amici di trovarsi e conoscerci……….Infatti, alla presenza di oltre 55 persone, il Consiglio Direttivo ha ricordato le attività svolte nell’ultimo anno e quelle previste per il 2017. Un aspetto importante è stata la lettura e d i chiarimenti sul bilancio consuntivo 2016 che è stato votato a favore, all’unanimità. Inoltre, è stato proposto una bozza di bilancio economico presuntivo per il 2017 in corso.

Come si diceva, è stata una piacevole serata alla quale hanno aderito anche giovani che per l’occasione sono diventati  nuovi Soci. Il menù è stato ricco, non a base di carne nel rispetto della Quaresima, quindi antipasti vegetariani, squisiti ravioli di ricotta “bianchi”  e “rossi”, poi il secondo di baccalà con patate al forno; pizza-dolce di una volta…e foto ricordo-di rito per i 26 anni ininterrotti di attività associativa!!

Al momento dei saluti, un delicato pensiero alle donne presenti: un mazzolino di mimose o un rametto di fiori di pesco!   Grazie a tutti…………….


Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Circolare Marzo 2017

 

Qui di seguito la Circolare di Marzo 2017 di S.E. il Vescovo Donato Oliverio:

12 marzo 2017

Vescovo – Circolare Marzo 2017

5 marzo 2017

Lajme Sett.-Dic. 2016



 

NEWS Febbraio 2017

 

Lungro NEWS Febbraio 2017

Ecco il testo in 3 lingue (Italiano, Inglese, Albanese) dal titolo: “L’Eparchia di Lungro verso il 1° Centenario

L’Eparchia di Lungro verso il I centenario-1

The Italo – Albanian Eparchy of Lungro Towards its first centenary.

Eparkia e Arbereshevet

 

Presentazione Eparchia di Lungro (CS)

presentazione Eparchia 2017

 


I siti per coloro che desiderano trovare gli ANTENATI

www.familysearch.org

www.comuni-italiani.it

http://www.antenati.san.beniculturali.it/link     (copiare la stringa se non attiva)

 



Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS) – Febbraio 2017

Qui di seguito il foglietto liturgico della festività del 2 febbraio 2017: “Presentazione del nostro Signore Gesù Cristo al Tempio” e la Circolare di Febbraio di S.E. il Vescovo Donato Oliverio.

2 febbraio 2017

Vescovo Donato CIRCOLARE FEBBRAIO 2017



 

NEWS Gennaio 2017

Un pensiero per le vittime della slavina sull’Hotel Rigopiano di Farindola (Pe)

Siamo sgomenti di fronte all’inimmaginabile tragedia che si via via si è consumata a Farindola: ad un numero esiguo di superstiti che inizialmente hanno infuso speranza, poi un senso forte tristezza per il costante incremento di dispersi tramutati in decessi..fino a 29!!

La nostra comunità di Villa Badessa del comune di Rosciano, anche in virtù dell’appartenenza alla stessa provincia di Pescara, si stringe attorno alle famiglie ed a tutti  i sopravvissuti che soffrono a vario titolo per la scorparsa dei loro cari.


Riceviamo e pubblichiamo…..Regali e Progetti da AELMA, LEM-Italia e non solo

Cari amici

le associazioni Kouzmienko (Francia) e Bambun (Italia) stanno realizzando un progetto dedicato alla cantastorie Giannina Malaspina, che ha percorso nella seconda metà del Novecento assieme al marito Marino Ciprietti una vasta area dell’Appennino Centrale, fra le Marche e l’Abruzzo, svolgendo un’attività di canto cerimoniale a domicilio nelle contrade rurali e montane. Il libro+CD nasce dall’incontro di Giannina e di suo nipote Francesco Di Carlo (che oggi prende il posto del nonno alla fisarmonica e al canto) con una piccola e improvvisata orchestra formata da un violinista e un chitarrista veneti, da un fisarmonicista bretone e da un sassofonista dell’Auvergne; Giannina Malaspina ha eseguito con loro i brani della sua vita di cantastorie; gli stessi sono stati poi trasfigurati e riarrangiati sul momento, senza passare per la scrittura musicale.

Il risultato di questo lavoro è un CD di 9 pezzi, per un totale di 50 minuti : 3 brani originali registrati nel 1993 dall’etnomusicologo Domenico Di Virgilio (prima pubblicazione in assoluto); 3 riesecuzioni di Giannina Malaspina accompagnata dai musicisti del progetto; 3 nuovi arrangiamenti degli stessi brani eseguiti dai musicisti.  

Il libro bilingue italiano/francese di 128 pagine include 3 articoli di stampo antropologico ed etnomusicologico che illustrano la storia e il significato di questo repertorio, così come il senso della sua trasformazione per mano di musicisti ‘esterni’ a questo ambito culturale.

Visitate il nostro progetto – dove troverete tutti i dettagli del lavoro in corso – e, se volete, aiutateci nella sua realizzazione con una donazione corrispondente al prezzo del libro-CD (20 euro con spese di spedizione incluse): 

https://www.produzionidalbasso.com/project/giannina-malaspina-cantastorie/

Grazie per l’aiuto !

 San Valentino e Salle: 2 film documentari (da LEM Italia)

Nell’augurarvi le Buone Feste ho il piacere di proporvi due regali di Natale: due film-documentari realizzati dall’Associazione LEM-Italia (Lingue d’Europa e del Mediterraneo) e tratti dalle ricerche da noi realizzate sulla memoria orale della montagna europea relativamente ai territori di

San Valentino in Abruzzo Citeriore:
La forza gentile. Uomo, materia e lavoro a San Valentino in Abruzzo Citeriore 
e
Salle 
La teoria delle corde armoniche
Questi due lavori sono stati proiettati nel gennaio scorso a San Valentino e in agosto a Salle e ora sono visionabili in linea.
Grazie di prenderne visione e di diffondere il link, l’obiettivo è comunicare a un pubblico non di soli specialisti le ricerche e contribuire alla conoscenza (endogena ed esogena) e promozione dei nostri territori così ricchi di cultura, materiale e immateriale.
Vi informo infine che con la rete internazionale Tramontana ci siamo candidati a un nuovo progetto europeo sempre nell’ambito del programma Europa Creativa. Questo significa che da gennaio siamo pronti per riprendere il lavoro sul campo, formare nuovi studiosi e dialogare con le comunità della montagna del pescarese. Ma è necessario un movimento, una manifestazione d’interesse da parte dei vostri/nostri territori.
Attendiamo quindi un vostro riscontro per ripartire con i lavori di ricerca e di valorizzazione del nostro patrimonio e della nostra identità.

Notizie dall’Eparchia di Lungro (CS)

Qui di seguito la notizia del Convegno sull’eroe albanese Giorgio K. Scanderberg, (a 549 anni dalla morte)  in data 15 gennaio 2017 a Cosenza, oltre alla

Circolare di gennaio 2017 al clero, di S.E. Dotato Oliverio, Vescovo di Lungro.

vescovo-donato-circolare-di-gennaio-2017

convegno-su-skanderbeg

Sinodo dei giovani


Intensa nevicata alla Befana 2017

Ecco alcuni scatti “badessani” imbiancati…..

img_7330img_7331

img_4931-1

101_3965

101_3990101_3991


6 Gennaio 2017 EPIFANIA
Auguri dall’Eparchia di Lungro (CS) e in dono il nuovo Calendario 2017

Qui di seguito il Calendario “IMEROLOGHION” del nuovo Anno 2017 !! Vi ricordiamo che la S Liturgia domenicale in rito greco-bizantino a Villa Badessa ha inizio alle ore 10.00 nelle piccola e unica chiesetta di S Maria Assunta, nel centro storico.

Inoltre, troverete il foglio illustrato della S.Liturgia in greco-bizantino della festività del 6 Gennaio 2017 cioè dell’EPIFANIA.   Buona lettura….

6-gennaio-2017

imerologhion-2017

lettera-pastorale-del-vescovo-donato-12-2016


1 Gennaio 2017 Buon Anno a tutti…….

Cari Soci, cari Amici,

siamo già nel Nuovo Anno 2017, quindi da subito tanti auguri e serenità a tutti voi che ci seguite. L’anno appena trascorso per Villa Badessa, è stato ricco di iniziative culturali, sociali, enogastronomiche, ecc. e le numerose attività sono in larga parte visibili scorrendo la sezione NEWS del 2016.

A conferma di quanto detto, vi informiamo che il sito web che state vedendo, dell’Associazione culturale Villa Badessa attivato il 1 gennaio 2015, anche grazie a Voi, ha superato la quota di 6.100 contatti con oltre 18.000 pagine visualizzate nei primi 24 mesi di attività !!

Grazie a tutti per l’importante traguardo che consente costantemente di rendere ancora più visibile la realtà badessana ad un orizzonte sempre più ampio……….

AUGURISSIMI 2017 !!!!


SpainEnglish SU